ORTICA BIOLOGICA

ortica.jpg

NOME COMUNE: Ortica
NOME SCIENTIFICO: Urtica dioica
FAMIGLIA: Urticaceae
FORMA: Erbacea
INCI: URTICA DIOICA LEAF EXTRACT

L’ortica è una pianta erbacea perenne ed è la più diffusa del genere urtica.
Il suo nome deriva dalla parola latina urere che significa bruciare, essa fa riferimento alle sostanze irritanti presenti nei peli della pianta.
Da questa pianta, in Germania, vi ricavarono anche delle fibre tessili, utilizzate nel corso della prima guerra mondiale, che oggi sono ancora utilizzate in alcune zone dell’Asia.

PROPRIETA’ GENERALI:
L’ortica è una delle piante avente il maggior numero di proprietà medicinali.
Le sue foglie infatti contengono notevoli quantità di clorofilla, nota anche come colorante verde del mondo vegetale, che la rendono una buona alleata contro l’anemia causata da carenza di ferro o perdite di sangue.
Questa pianta inoltre possiede delle capacità vasocostrittive, ossia che contraggono i vasi sanguigni, ed emostatiche.

PROPRIETA’ COSMETICHE:
Nell’industria cosmetica questo elemento è un ingrediente essenziale nella cura dei capelli. Essa infatti serve a rinforzare il cuoio capelluto, a detergerlo e a prevenire forfora e la caduta del capelli.
Grazie alle sue proprietà emollienti e depurative, l’ortica è molto utilizzata per la produzione di creme. Essa infatti è consigliata non solo come rimedio contro l’acne o i pori dilatati, ma anche per fornire alle mani la giusta idratazione, soprattutto nel corso dei mesi invernali dove sono soggette a secchezza.